Inaugurazione della Casa dell’Acqua di Manilva, in Andalusia

Il telegiornale locale racconta i passaggi dell’inaugurazione della Casa dell’Acqua di Manilva, in Andalusia. Si tratta della prima installazione di una Casa dell’Acqua in Spagna, e contribuirà in modo significativo alla protezione dell’ambiente.

La Casa dell’Acqua, installata a Sabillinas nella Plaza Blas Infante, ha avuto un immediato riscontro molto positivo da parte della popolazione per la qualità e il sapore dell’acqua erogata.

L’acqua dell’acquedtto passa attraverso un sistema di filtrazione a carboni attivi che la ripulisce dal cloro e dalle microplastiche. Il gruppo refrigerante garantisce la freschezza dell’acqua a 4/5°C… Ottimo rinfresco per le alte temperature Andaluse!

Il prezzo al litro è di 0,10 €, sia per l’acqua naturale che gassata, inserendo moneta. C’è anche la possibilità di acquistare una carta prepagata al costo di 0,09 € al litro.

La Casa dell’Acqua offre un servizio ecologico a km 0. Un servizio che permette di risparmiare costi di trasporto delle bottiglie in PET, benzina per i camion e emissioni di CO2, acqua e petrolio utilizzati per la produzione di bottiglie di plastica e costi sullo smaltimento delle bottiglie in PET. Inoltre è un grande risparmio per le famiglie che potranno beneficiare di acqua buona, fresca e a basso costo. Ma soprattutto un grande risparmio di plastica a sostegno dell’ambiente!

L’inaugurazione della Casa dell’Acqua di Manilva è stata organizzata dalle autorità locali, che insieme ad Ecozona Iberian hanno sottolineato l’impegno della comunità Andalusa a fare dei passi sempre più significativi nella protezione dell’ambiente.

https://www.google.it/amp/s/www.diariosur.es/marbella-estepona/fuentes-futuro-llegan-20180806134228-nt_amp.html